You may found other "stuff" on:

http://www.rosariotoscano.com
http://twitter.com/rosariotoscano
http://friendfeed.com/rosariotoscano
http://www.linkedin.com/in/rosariotoscano
http://blip.fm/rosariotoscano


Quote

May 11, 2013
@ 10:51 am
Permalink

Se ci fosse chi riesce a vivere senza mai servirsi del denaro, lo Stato esiterebbe a chiedergliene. Ma il ricco, per non fare paragoni spiacevoli, è sempre colluso con l’istituzione che lo fa ricco.

In termini assoluti, più soldi corrispondono a minor virtù, poiché il denaro si insinua tra l’uomo e i suoi obiettivi e glieli ottiene, però a scapito della sua onestà.

Mette a dormire molte domande alle quali quell’uomo altrimenti avrebbe dovuto rispondere, mentre la sola domanda che gli pone è dura e superflua, come spendere.

Henry David Thoreau dal libro “Disobbedienza civile”


Quote

Sep 8, 2012
@ 1:21 pm
Permalink

E’ assurdo dice la ragione, è quel che è dice l’amore.

E’ infelicità dice il calcolo, Non è altro che dolore dice la paura. E’ vano dice il giudizio. E’ quel che è dice l’amore.

E’ ridicolo dice l’orgoglio. E’ avventato dice la prudenza. E’ impossibile dice l’esperienza.

E’ quel che è dice l’amore.

— Erich Fried


Quote

Aug 30, 2012
@ 10:32 pm
Permalink
9 notes

A professor stood before his philosophy class and had some items in front of him. When the class began, he wordlessly picked up a very large and empty mayonnaise jar and proceeded to fill it with golf balls. He then asked the students if the jar was full. They agreed that it was.

The professor then picked up a box of pebbles and poured them in to the jar He shook the jar lightly. The pebbles rolled into the open areas between the golf balls. He then asked the students again if the jar was full. They agreed it was.

The professor next picked up a box of sand and poured it into the jar. Of course, the sand filled up everything else. He asked once more if the jar was full. The students responded with a unanimous ‘yes.’

The professor then produced two beers from under the table and poured the entire contents into the jar effectively filling the empty space between the sand. The students laughed.

“Now,” said the professor as the laughter subsided, “I want you to recognize that this jar represents your life.”

“The golf balls are the important things—- your family, your children, your health, your friends and your favorite passions—- and if everything else was lost and only they remained, your life would still be full.”

“The pebbles are the other things that matter like your job, your house and your car. The sand is everything else—- the small stuff.”

“If you put the sand into the jar first,” he continued, “there is no room for the pebbles or golf balls.”

The same goes for life. If you spend all your time and energy on the small stuff you will never have room for the things that are important to you.

Pay attention to the things that are critical to your happiness. Spend time with your children. Spend time with your parents. Visit with grandparents. Take time to get medical checkups. Take your spouse out to dinner. Play another 18. There will always be time to clean the house and fix the disposal.

Take care of the golf balls first—- the things that really matter. Set your priorities. The rest is just sand.

One of the students raised her hand and inquired what the beer represented. The professor smiled and said, “I’m glad you asked.”

“The beer just shows you that no matter how full your life may seem, there’s always room for a couple of beers with a friend.”

— Anonymous - About Life (via zioigor)


Photoset

Aug 27, 2012
@ 6:34 pm
Permalink
39 notes

Prendo le misure.

theimmobilehome:

Pedal power at it’s finest.

This mobile splendor is entitled “little tag along” by Kevin Cyr.

Found on designboom

(via zioigor)


Photo

Jul 9, 2012
@ 7:39 pm
Permalink

Lovely #mercatodellaterra @ Bologna (Scattata con Instagram presso Mercato della Terra)

Lovely #mercatodellaterra @ Bologna (Scattata con Instagram presso Mercato della Terra)


Photo

Mar 25, 2012
@ 3:36 pm
Permalink
2,146 notes

skiribilla:

gravitazero, earth-song: “kungfu frog” by shikhei goh

skiribilla:

gravitazeroearth-song: “kungfu frog” by shikhei goh


Quote

Mar 10, 2012
@ 7:04 pm
Permalink

For 30 years I have collected images, ideas, opinion and stories that i would tell. I love to find the right image for a specific story and vice versa; I love story, because I need it to know myself.

— Anonimo


Quote

Feb 18, 2012
@ 11:24 am
Permalink

Se uno non ha niente dentro, non troverà mai niente fuori. È inutile andare a cercare nel mondo quel che non si riesce a trovare dentro di sé…

— cit.Terzani


Link

Feb 1, 2012
@ 4:44 pm
Permalink
5 notes

targi: Lettera a Giovanardi e Forza Nuova »

targi:


Carlo Giovanardi ce l’ha su con il sindaco di Modena perché i neofascisti di Forza Nuova devono avere il diritto di manifestare in Piazza Grande. Curioso. Per lui la pubblicità dell’Ikea con due uomini per mano offende la Costituzione, mentre il banchetto dei nostalgici sotto alla lapide dei…


Quote

Nov 18, 2011
@ 10:51 am
Permalink

Non ci sono domande più pressanti delle domande ingenue.


Quote

Nov 13, 2011
@ 9:42 pm
Permalink

When you want more than you have you think you need

— Society - Eddie Vedder


Quote

Jul 28, 2011
@ 2:20 pm
Permalink
3 notes

A me il magone viene quando vedo due vecchi, sottobraccio, camminare lenti; lei aspetta lui, il suo passo si sintonizza con quello dell’altro, gli occhi sfuocati si guardano attraverso occhiali dalle lenti spesse, lei dice qualcosa e lui le chiede di ripetere perché ci sente poco, lui ha comprato il giornale, magari portano a spasso un vecchio cane. Si sorridono, si guardano come volessero baciarsi ma non lo fanno perché non osano. Perché sono vecchi.

bagatelle per un massacro [reloaded]: potevamo invecchiare (via mcalamelli)

(via giovanniarata)


Video

May 25, 2011
@ 2:58 pm
Permalink

Dicono che sia vero, io un po’ ci credo. #Sicilìa

via Giovanni Polimeni


Quote

May 13, 2011
@ 11:05 pm
Permalink
17 notes

Adesso darò 12 consigli per essere artista.

1. Spogliati in strada, se ti insultano o ti picchiano, sarai pronto per ricevere lo stesso quando sarai noto.

2. I tuoi amici sono i peggiori consiglieri, ascolta te stesso.

3. Se i tuoi genitori hanno delle ristrettezze mentali, compra un maiale vivo, attacca su di esso una loro foto, poi gridando rompigli il cranio con un bastone e mangiatelo.

4. Lo scenario è come casa tua, se vuoi defecare è tuo diritto, approfittane, sei lì per esprimere ciò che vibra in te.

5. Se ti odiano è normale, vuol dire che esisti. Preoccupati solo se invece nessuno parla di te.

6. Nessuno si muoverà per te, non essere pigro, fatti violenza, entra nell’azione, mettiti a creare senza giocare a fare l’invalido.

7. Se ciò che crei non ti sembra buono, non ti preoccupare, buttalo via, nessuno lo vedrà. Poi sforzati finché viene fuori qualcosa che ti piace.

8. Non inventare scuse per non creare. Il fatto che lo desideri vuol dire che sei capace di farlo.

9. Devi avere molta ambizione, l’artista senza ego non è un artista. Sei il migliore.

10. Ti diranno che tutto è già stato fatto. Mandali a cagare. Niente è stato fatto come tu lo senti.

11. Mezz’ora al giorno, pensa con entusiasmo alle cose più brutte, crudeli e perverse. Un artista non ha dei limiti.

12. Il creatore impone il suo universo e le stelle seguaci lo trovano.

— Adan Jodorowsky (trad. edr)

(Source: twitter.com, via curiositasmundi)


Photo

May 13, 2011
@ 10:41 pm
Permalink
29 notes

skiribilla:

thebeautyofsports: by •bryan•
(amarcord)

skiribilla:

thebeautyofsports: by •bryan•

(amarcord)